Arcaniversitas Wiki

Alonso Chisciano è uno studente di Torrebruma.

Fin dalla tenerissima età i genitori di Alonso, Antonio e Esmeralda, hanno notato in lui una fortissima insofferenza ai torti e alle prepotenze verso i più deboli: era frequente vedere il ragazzino frapporsi tra un gruppo di suoi coetanei e una persona o creatura magica presa di mira, anche se non sempre aveva poi la meglio. Di indole impetuosa e convinta, Alonso è cresciuto con l’ideale di giustizia e l’impossibilità di rendersi indifferente alle prepotenze e ai torti, sentendosi tirato in causa ogni singola volta vedesse una situazione volgersi a sfavore di qualcuno, che sia stato un suo amico o meno. Sebbene non sia mai stato il miglior studente e sia tornato a casa più e più volte con qualche graffio per difendere i suoi ideali, i suoi genitori sono orgogliosi di lui e si può dire che sia uno degli amici più preziosi su cui si possa fare affidamento, sempre disposto a dare una mano a chi gliela chiede. Durante questo periodo di tumulti dovuto alla presenza di Maghi Oscuri, sono tutti preoccupati che Alonso possa mettersi in guai seri difendendo qualche suo amico, anche se lui non ha intenzione di chinare la testa di fronte a nessuno.

Legami pubblici

Il suo legame con Manta Leoncavallo non è certamente qualcosa di segreto: spesso girovagano insieme nei corridoi, intenti a difendere i propri compagni da angherie e soprusi; Lorella Scompigli ed Eugenio Lontani sono due ragazzi più grandi che il giovane Alonso ha preso d’esempio per integrarsi nella scuola. La vice preside Daria De Bernardis lo reputa un giovane mago pieno di coraggio e con del talento da vendere.

M3