Arcaniversitas Wiki
Advertisement



Annalisa Mentaverde è una studentessa di Torrebruma al terzo anno.

Di origine babbana, prima strega in assoluto della sua famiglia (che è orgogliosa di lei), Annalisa nel poco tempo che aveva fra l’arrivo della lettera di ammissione a Torrebruma e l’inizio delle lezioni aveva già divorato i manuali di tutte le materie che avrebbe studiato nei primi tre anni. Dotata di grandi capacità logiche, di memoria e di dedizione allo studio, Annalisa crede che la cultura venga prima di ogni altra cosa, e non è raro che ne sappia più lei di alcuni suoi insegnanti (purtroppo, spesso glielo fa notare, non restando propriamente simpatica). È leale, sincera, empatica e possiede un grande senso di giustizia. Nella scuola babbana è stata bullizzata a causa del suo essere una “signorina-so-tutto-io”, ma è più forte di lei: non capisce come i suoi coetanei possano non adorare lo studio, soprattutto quello magico. Profondamente idealista, sogna un mondo senza lati oscuri (che la spaventano) e pensa di poter riuscire a controllarli grazie alla conoscenza; qualcuno potrebbe pensare che profondamente soffra di una certa insicurezza. Avvezza ad arrivare alle cose tramite la ragione, nutre sotto sotto una profonda ammirazione per chi è dotato di intuito e di istinto.

Advertisement