FANDOM


Davide Longinus è il responsabile dell'Ufficio Rapporti con i Dipendenti del Ministero della Magia italiano.

Adorate agitare la bacchetta e veder sprigionarsi ogni sorta di meraviglia? O siete invece ammaliati dalla misteriosa unione dei reagenti nel calderone? Che il vostro sogno sia forse fare amicizia con un unicorno? Bene, se avete risposto di sì ad una qualsiasi di queste domande tenetevi alla larga dai bandi dell’Ufficio Rapporti con i Dipendenti. Tra tutti gli organi del Ministero della Magia questo è quello che ha meno a che fare con sortilegi, oggetti incantati, creature magiche o qualsiasi altra cosa che rende mago un mago - non stupisce quindi che buona parte dei suoi dipendenti siano maghinò. Eppure senza tale ufficio non avremmo un Ministero e senza Ministero, pur con la magia, non esisterebbe il Mondo Magico. Perché il compito dell’Ufficio Rapporti con i Dipendenti è di cercare, selezionare, assumere e organizzare i maghi più idonei a soddisfare le necessità del Ministero e dei suoi Dipartimenti; ma anche soprattutto di “sollevarli dall’incarico” quando queste necessità cambiano. 

Se la sua abilità, da buon Forteguscio, di far gruppo è valso a Davide Longinus la nomina a Responsabile dell’Ufficio Rapporti con i Dipendenti sotto l’amministrazione Cosmati, quella da buon Rubendraco di agire per soddisfare il proprio leader gli ha assicurato la riconferma da parte del nuovo Ministro della Magia.

121119

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.