Arcaniversitas Wiki
Advertisement

Elio Felisio è uno studente di Roccantica.

Curioso di tutto ed estremamente socievole, Elio fin da bambino credeva fermamente che “l’unione fa la forza”, qualunque sia l’unione. Ha un debole per il gruppo, anzi: per i gruppi. Perché uno non gli basta. Ama stare in compagnia ma crede fermamente che ci si debba riunire per uno scopo e che ogni gruppo debba avere delle regole (soprattutto se le decide lui). Già ai tempi di Torrebruma ha fondato innumerevoli club (indimenticabile l’S.T.T., Save The Troll, che si proponeva di insegnare le buone maniere ai troll ma decadde in breve tempo per mancanza di materia prima). Anche a Roccantica non aveva perso il vizio: apparteneva a tutte le associazioni che lo hanno accettato come socio, cercava di entrare in quelle che non lo hanno voluto e di scoprire quelle segrete (per farne parte). Non c’era giorno che non gli venisse in mente un nuovo possibile club che si occupasse delle cose più assurde e che non cerchi nuovi adepti, sottraendo ore al sonno per redigere statuti e preparare tessere e spillette. D’altronde, Elio non ha mai avuto molto bisogno di dormire: tre/quattro ore a notte gli sono più che sufficienti. Qualcuno pensa che la sua passione per l’associazionismo nasconda una certa paura della solitudine; non è un mistero che i suoi genitori, famosi archeoarcanologi, lo lasciassero spesso da solo a causa delle loro missioni. In ogni caso il suo carattere gioviale, la sua energia e la sua affidabilità sono apprezzati da molti, anche da quelli che si nascondono quando lo vedono arrivare con nuove tessere in mano. Elio, dopo una brillante specializzazione in Storia della Magia, torna a Roccantica per una specializzazione in Rune Antiche. Ora che i tempi si sono fatti oscuri, però, Elio è tornato a riflettere su quell’antico detto che sempre lo ha ispirato: l’unione fa la forza. Non sarà giunto il momento di provare a unire tutti i gruppi - tanti - esistenti a Roccantica, che pure sono ispirati agli stessi ideali, sotto un grande ombrello comune, in modo da rendere più efficace il loro agire?

Legami Pubblici

Quando Elio ha frequentato Roccantica per prendere la sua prima specializzazione, la professoressa di Antiche Rune Matilda Bellocchio ha registrato sulla sua scheda di valutazione commenti lusinghieri che l’attuale docente Gianciotto Carbonari, non ha mancato di notare. Si aspetta molto da lui, ma non permetterà che si adagi troppo sugli allori! Su suggerimento di Gianciotto, Elpidio Del Faro gli ha chiesto aiuto per le lezioni di Rune Antiche. È molto curioso di conoscere il professor Agenore Arnaldi, storico avversario di Pandolfo Gherardeschi, autore del manuale di Storia della Magia di Torrebruma.

121119

Advertisement