Eris Erika Volpini e un giudice del mondo magico italiano.

Tra gli eminenti giudici della Camera dei Savi spicca sicuramente il nome di Eris Erika Volpini, giovane togata dalla rapida e sfolgorante ascesa. Ben diversa dai rigidi parrucconi suoi colleghi, Eris è una strega solare e amichevole, nota per le sue passioni un po’ bislacche, quali la tolettatura delle puffole pigmee e l’accarezzamento di mandragole adolescenti. Nonostante questi suoi tratti a dir poco peculiari, però, è una giurista di comprovata competenza e una donna dalla cultura molto vasta ed eterogenea. Aperta alle varie istanze riformiste che di tanto in tanto percorrono il sottobosco ministeriale, Eris si è distinta spesso in passato per i suoi giudizi fuori dall’ordinario e per l’impressionante meticolosità con cui conduce le sue indagini. Eccentrica, sbadata, ma al contempo dotata di un intuito fuori dal comune, ha seguito l’evolversi delle vicende giudiziarie di molti casi balzati agli onori della cronaca ed è un punto di riferimento inamovibile per tutti coloro che necessitano di una consulenza approfondita.

010319

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.