Ettore Mondrai Remigio è un magiavvocato di successo.

Non esiste problema che Ettore non possa risolvere, non c’è controversia legale che egli non possa dirimere. Se ci si trova nei guai, è di certo la persona a cui inviare un gufo express; non vi farà nemmeno troppe domande. Scaltro, fantasioso, dai modi eleganti e alle volte un tantino eccentrico, si vocifera in giro che in gioventù si sia sottoposto a qualche misteriosa procedura magica clandestina: tanto accattivante è la sua parlantina che sembra essere frutto di magia e non di semplice talento. Negli anni si è costruito una reputazione di infallibile azzeccagarbugli, aggiudicandosi cause rifiutate anche dai più celebri penalisti, tanto da rivaleggiare per fama con Goffredo Sbarra. Le malelingue sussurrano che i suoi rapporti con i criminali del Malvicolo non si limitino alla mera assistenza legale: secondo alcuni il buon Ettore non disdegna la conduzione di qualche sordido affaruccio. Dal canto suo, Ettore si è sempre scrollato di dosso simili sciocchezze con nonchalance, aggiungendo con mordacia che troppo spesso il successo genera invidia nei più deboli. Di sicuro c’è però il fatto che, quando Ettore fa la sua comparsa, qualcosa di grosso sta bollendo in pentola; la sua presenza a Collescuro ha dunque fatto sollevare più di un sopracciglio, poiché si vocifera che il ritorno dell’Oscura Signora e lo stringersi della morsa dei SOS lo preoccupino non poco.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.