FANDOM


Nel 2010, mentre nell’Egitto babbano iniziava la Primavera Araba, ebbe luogo un conflitto che a fasi alterne aveva già insanguinato le sabbie del Medio Oriente. I Djinn, creature magiche del deserto, si scontrarono fra loro come conseguenza del disequilibrio che era venuto a crearsi fra le tre sette di maghi più influenti nel Paese: gli Aspidi delle Sabbie, i Figli della Luna e gli Scribi del Fiume. Se per anni i Figli della Luna erano stati egemoni, l’ascesa di un nuovo Visir delle Ombre rese gli Aspidi delle Sabbie più aggressivi, organizzati e determinati. L’alleanza - che qualcuno chiama asservimento - con gruppi di djinn del deserto portò questi a combattere contro le frange moderate dei lori simili suscitando l’intervento dei maghi dell’una e dell’altra fazione. La Confederazione Internazionale dei Maghi, a tutela dello Statuto di Segretezza e delle comunità djinn, inviò una task force di militari e specialisti allo scopo di difendere i civili e di porre fine al conflitto. La guerra è durata circa un anno, ma le conseguenze dello scontro sono state alla base della recente situazione politica che ha visto la frangia  integralista degli Aspidi assumere il controllo di gran parte del territorio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.