Arcaniversitas Wiki
Advertisement

Johannes Montecalvo è un noto auror, recentemente incaricato dal Ministero della Magia di presiedere la Commissione Disciplinare del D.A.L.M.

I governi cambiano, i direttori di dipartimento anche, ma Johannes l’inquisitore rimane lo stesso. “Inquisitore” è il soprannome che questo gelido auror si è guadagnato nel corso della sua carriera. Se dapprima gli era stato affibbiato in virtù dei suoi modi impietosi di dare la caccia ai maghi oscuri - egli è infatti una leggenda nel DALM, vantando il record del più alto numero di autorizzazioni ottenute per l’uso delle maledizioni senza perdono - in seguito lo ha mantenuto a causa dell’atteggiamento con cui ha affrontato anche le successive mansioni. Al termine della Seconda Guerra Magica, è diventato il terrore dell’ufficio auror venendo assegnato alla guida della commissione disciplinare. Johannes compie il suo dovere senza guardare in faccia nessuno,  tanto da far pensare che il raggiungimento del celebre record lo abbia pagato con la capacità di provare empatia. Fede e devozione sono riposte unicamente nel suo lavoro, il suo compito è quello di rispettare gli ordini e di far rispettare l’ordine, qualsiasi significato esso abbia assunto nel cambiare dei tempi. Ed è con la stessa implacabile abnegazione che ora affronta la sua nuova mansione: l’attuale Ministero della Magia gli ha assegnato lo speciale incarico di controllare gli organi esecutivi del DALM, riferendo ogni loro azione al Dipartimento, soprattutto quelle che sembrano in contrasto con l’ordinamento vigente. Ora il suo passo cadenzato e marziale è giunto a risuonare nei vicoli di Collescuro. In molti lo guardano con diffidenza, bisbigliando parole di disprezzo al suo incedere, “il cane del governo” qualcuno lo chiama stando attento a non farsi udire, ma lui non se ne cura. Non gli importa chi c’è al comando, non gli è mai importato, il suo unico interesse è fare il suo lavoro.

Advertisement