Arcaniversitas Wiki
(Creata pagina con '{{Personaggi|image1 = Lucrezia Crinieri.jpg|occupazione = Magnate|casa = Scorpioscuro|congrega = Rubendraco|connotazioni = Superba, Dinamica, Ambiziosa}}'''Lucrezia Cr...')
Etichette: apiedit, Modifica visuale
 
(Aggiunte categorie)
 
(Una versione intermedia di un altro utente non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 
{{Personaggi|image1 = Lucrezia Crinieri.jpg|occupazione = Magnate|casa = [[Scorpioscuro]]|congrega = [[Rubendraco]]|connotazioni = Superba, Dinamica, Ambiziosa}}'''Lucrezia Crinieri''' è una magnate del Mondo Magico italiano.
 
{{Personaggi|image1 = Lucrezia Crinieri.jpg|occupazione = Magnate|casa = [[Scorpioscuro]]|congrega = [[Rubendraco]]|connotazioni = Superba, Dinamica, Ambiziosa}}'''Lucrezia Crinieri''' è una magnate del Mondo Magico italiano.
   
La famiglia viene prima di tutto e per Lucrezia, terzogenita del patriarca Crinieri, questo non è solo un modo di dire. Tuttavia, dopo un litigio con il fratello [[Leonida Crinieri|Leonida]], talmente furioso che alcuni ancora ricordano con un certo timore i lampi degli schiantesimi che volavano fuori dalle finestre del [[Palazzo Crinieri|Palazzo]], Lucrezia se n’è andata via sbattendo la porta. Intendeva dimostrare che una Crinieri può fare fortuna anche senza la cospicua eredità ottenuta invece da suo fratello. Ed è così che è andata: una serie di investimenti, fondi ben piazzati e ottime conoscenze nel mondo della politica hanno valso a Lucrezia un’ascesa economica tale da renderla in assoluto la più ricca esponente della casata. È ora giunto il momento per la rampante Crinieri di tornare a [[Borgotorvo]] e di entrare in politica a gamba tesa, approfittando del momentaneo vuoto di potere lasciato da [[Leonida Crinieri|Leonida]]. Fiera maga purosangue, è convinta che il villaggio, alla luce dei recenti accadimenti, abbia bisogno di una come lei per mettere le cose a posto. E dopo [[Borgotorvo]]? Diventare sindaco sarà solo l’inizio di una brillante carriera politica.
+
La famiglia viene prima di tutto e per Lucrezia, terzogenita del patriarca Crinieri, questo non è solo un modo di dire. Tuttavia, dopo un litigio con il fratello [[Leonida Crinieri|Leonida]], talmente furioso che alcuni ancora ricordano con un certo timore i lampi degli schiantesimi che volavano fuori dalle finestre del Palazzo, Lucrezia se n’è andata via sbattendo la porta. Intendeva dimostrare che una Crinieri può fare fortuna anche senza la cospicua eredità ottenuta invece da suo fratello. Ed è così che è andata: una serie di investimenti, fondi ben piazzati e ottime conoscenze nel mondo della politica hanno valso a Lucrezia un’ascesa economica tale da renderla in assoluto la più ricca esponente della casata. Forte della sua ben avviata industria di legno magico, la LAC, Legni Arcani Crinieri, la sua fortuna è cresciuta sempre più. E sebbene non sia riuscita a divenire sindaco di [[Borgotorvo]], pare che abbia deciso di restare in città per guidare la sua prestigiosa famiglia.
   
 
== '''Legami pubblici''' ==
 
== '''Legami pubblici''' ==
Essendo un membro della [[famiglia Crinieri]], ne conosce tutti i componenti. [[Leonida Crinieri|Leonida]], suo fratello è sposato con [[Marilù Birmani]], sua cognata nonché sua migliore amica. I loro figli e suoi nipoti: [[Merida Crinieri|Merida]] e [[Augusto Crinieri|Augusto]]. In casa ci sono anche i figli che il suo defunto fratello [[Filippo Crinieri|Filippo]], gli altri suoi due nipoti [[Enea Crinieri|Enea]] e [[Dorothea Crinieri|Dorothea]]. In questo periodo inoltre a [[Borgotorvo]], c’è anche [[Rodolfo Birmani]], il fratello di [[Marilù Birmani|Marilù]]. Potrà contare sulla copertura stampa per la sua campagna elettorale della sua grande amica [[Adalgisa "Gisella" Famiani]], presente anche lei per il [[Gran Ballo d’Inverno]]. Ben inserita, Lucrezia conosce praticamente tutte le persone che contano: [[Duilio Magnus]], [[Astolfo Neri Drago de Smet]], il Rettore [[Aloisius Montefalco]], il preside [[Arturo Achillea]]. Conosce anche [[Elora De Lunari]], la professoressa di Incantesimi ed ex compagna universitaria, anche se tra le due non corre buon sangue. Non ama particolarmente [[Gianciotto Carbonari]], anche lui ex compagno universitario. Disprezza palesemente la sua storica rivale e anche lei ex compagna universitaria, la marchesa [[Olimpia Tramontani]].
+
Essendo un membro della famiglia Crinieri, ne conosce tutti i componenti. Leonida, suo fratello è sposato con [[Marilù Birmani]], sua cognata nonché sua migliore amica. I loro figli e suoi nipoti: [[Merida Crinieri|Merida]] e [[Augusto Crinieri|Augusto]]. In casa ci sono anche i figli che il suo defunto fratello Filippo, gli altri suoi due nipoti [[Enea Crinieri|Enea]] e [[Dorothea Crinieri|Dorothea]]. Ben inserita, Lucrezia conosce praticamente tutte le persone che contano: [[Astolfo Neri Drago de Smet]], il rettore [[Aloisius Montefalco]], l’ex preside e membro della Camera dei Savi [[Arturo Achillea]]. Conosce anche [[Elora De Lunari|Elora de Lunari]], la professoressa di Incantesimi ed ex compagna universitaria, anche se tra le due non corre buon sangue. Non ama particolarmente [[Gianciotto Carbonari]], anche lui ex compagno universitario. Disprezza palesemente la sua storica rivale e anche lei ex compagna universitaria, la marchesa [[Olimpia Tramontani]]. Da poco è tornata in città [[Gilda Aquilani]], nota erbologa e magizoologa nonché amica di Lucrezia fin dai tempi di Roccantica. In realtà non è mai stato chiaro il tipo di rapporto che le lega. Si dice che Gilda lavori per Lucrezia. Lucrezia, recentemente, in occasione del lancio del nuovo libro di [[Theodore Marcus Cellardoor]] ''Neve sul volto della Sfinge'', ha dato un party presso il palazzo Crinieri. Indiscrezioni dicono che Cellardoor abbia passato più tempo sulla terrazza in compagnia di Lucrezia che con gli illustri ospiti e giornalisti intervenuti per l’evento. Si dice che la professoressa Elora De Lunari, presente all’evento, apparisse piuttosto contrariata del comportamento di Cellardoor nei confronti dei suoi ospiti. [[Severa Sauli]], una nuova studentessa di Arcaniveristas, ha effettuato un piccolo praticantato nel suo ufficio legale.
  +
  +
091117
  +
[[Categoria:Personaggi]]
  +
[[Categoria:Personalità]]
  +
[[Categoria:Scorpioscuro]]
  +
[[Categoria:Rubendraco]]

Versione attuale delle 12:59, 25 mag 2020

Lucrezia Crinieri è una magnate del Mondo Magico italiano.

La famiglia viene prima di tutto e per Lucrezia, terzogenita del patriarca Crinieri, questo non è solo un modo di dire. Tuttavia, dopo un litigio con il fratello Leonida, talmente furioso che alcuni ancora ricordano con un certo timore i lampi degli schiantesimi che volavano fuori dalle finestre del Palazzo, Lucrezia se n’è andata via sbattendo la porta. Intendeva dimostrare che una Crinieri può fare fortuna anche senza la cospicua eredità ottenuta invece da suo fratello. Ed è così che è andata: una serie di investimenti, fondi ben piazzati e ottime conoscenze nel mondo della politica hanno valso a Lucrezia un’ascesa economica tale da renderla in assoluto la più ricca esponente della casata. Forte della sua ben avviata industria di legno magico, la LAC, Legni Arcani Crinieri, la sua fortuna è cresciuta sempre più. E sebbene non sia riuscita a divenire sindaco di Borgotorvo, pare che abbia deciso di restare in città per guidare la sua prestigiosa famiglia.

Legami pubblici

Essendo un membro della famiglia Crinieri, ne conosce tutti i componenti. Leonida, suo fratello è sposato con Marilù Birmani, sua cognata nonché sua migliore amica. I loro figli e suoi nipoti: Merida e Augusto. In casa ci sono anche i figli che il suo defunto fratello Filippo, gli altri suoi due nipoti Enea e Dorothea. Ben inserita, Lucrezia conosce praticamente tutte le persone che contano: Astolfo Neri Drago de Smet, il rettore Aloisius Montefalco, l’ex preside e membro della Camera dei Savi Arturo Achillea. Conosce anche Elora de Lunari, la professoressa di Incantesimi ed ex compagna universitaria, anche se tra le due non corre buon sangue. Non ama particolarmente Gianciotto Carbonari, anche lui ex compagno universitario. Disprezza palesemente la sua storica rivale e anche lei ex compagna universitaria, la marchesa Olimpia Tramontani. Da poco è tornata in città Gilda Aquilani, nota erbologa e magizoologa nonché amica di Lucrezia fin dai tempi di Roccantica. In realtà non è mai stato chiaro il tipo di rapporto che le lega. Si dice che Gilda lavori per Lucrezia. Lucrezia, recentemente, in occasione del lancio del nuovo libro di Theodore Marcus Cellardoor Neve sul volto della Sfinge, ha dato un party presso il palazzo Crinieri. Indiscrezioni dicono che Cellardoor abbia passato più tempo sulla terrazza in compagnia di Lucrezia che con gli illustri ospiti e giornalisti intervenuti per l’evento. Si dice che la professoressa Elora De Lunari, presente all’evento, apparisse piuttosto contrariata del comportamento di Cellardoor nei confronti dei suoi ospiti. Severa Sauli, una nuova studentessa di Arcaniveristas, ha effettuato un piccolo praticantato nel suo ufficio legale.

091117