Arcaniversitas Wiki
Advertisement

Manta Leoncavallo è una studentessa di Torrebruma.

Manta è nata in mezzo all’Oceano Indiano a bordo della Panfocaccia, un veliero magico che appartiene ai Leoncavallo fin dal Settecento. Così la giovane maga è cresciuta tra sartiame e vele, in un’atmosfera avventurosa e stimolante, non mancando di rischiare più volte la pelle a causa di violente tempeste o per gli incontri con creature marine classificate con cinque X dai manuali di Cura delle Creature Magiche. Infatti la Panfocaccia alterna le sue missioni fra ricerche magizoologiche e vere e proprie cacce al tesoro finanziate da privati o dal Ministero della Magia italiano. Manta ha frequentato poco i ragazzi della sua età ed è dovuta crescere in fretta, perché a bordo nessuno può essere solo una zavorra. La nave era il suo regno e il mare il suo mondo. Così quando la lettera di Torrebruma raggiunse il cassero della nave in una giornata di buriana, Manta finse di non vedere il grosso barbagianni zuppo di pioggia che combatteva contro il forte vento per effettuare la sua consegna. Ma dopo un sonoro Accio! sua madre Astra afferrò la busta e guardò la figlia con un’espressione mista di dispiacere e incoraggiamento. Oggi Manta ancora soffre il mal di terra, non sa se riuscirà davvero ad adattarsi alla vita di questi terricoli e non è certa che studiare sia davvero così indispensabile come dice suo padre, ma se questo è il prezzo da pagare per essere degna di succedere alla madre come capitano della Panfocaccia, non sarà certo lei a tirarsi indietro!

Legami pubblici

Tra Manta e Emma Biancofiore si è instaurato un rapporto così profondo e sincero che alcuni degli studenti arrivano a scambiarle per sorelle. Spesso la si vede girovagare per i corridoi in compagnia di Alonso Chisciano - entrambi intenti a difendere i propri compagni da angherie e soprusi; nonostante il suo animo ribelle e selvatico, è diventata molto amica di Virgilio Biscotti, con il quale condivide un’inclinazione determinata e coraggiosa. Noemi Sperati e Lorella Scompigli sono le sue compagne di studio preferite, nonché sue “mentori” all’interno della scuola. Condividendo con Enrico Aretini l’età ed essendo stata smistata con lui nella stessa casa, tra i due si è creato un legame spontaneo ed incredibilmente saldo.

M3

Advertisement